Messina. 6 milioni di euro per la messa in sicurezza dei torrenti

cateno de luca torrente di santo stefano medioMessina. 6 milioni di euro verranno destinati alla messa in sicurezza dei torrenti presenti sul territorio comunale. A comunicarlo è il sindaco Cateno De Luca che sottolinea, inoltre, la volontà di avviare i lavori di messa in sicurezza entro gennaio 2019.

«Abbiamo destinato 6 milioni di euro per la pulitura straordinaria di tutti i torrenti del nostro territorio ed è in fase di completamento il relativo progetto» ha annunciato, infatti, il primo cittadino che questo fine settimana ha fatto un giro di ricognizione per verificare le condizioni in cui si trova la città dello Stretto. Ad accompagnarlo nei sopralluoghi è stato l’assessore alla Protezione Civile, Massimiliano Minutoli, che nelle giornate di maltempo appena trascorse ha tenuto sempre puntata l’attenzione sulle condizioni meteo segnalando ai suoi follower di Facebook gli avvisi diramati dalla Protezione Civile siciliana e fornendo indicazioni su come comportarsi in situazioni di pericolo.

Nella mattinata di ieri il Sindaco di Messina e l’assessore Minutoli si sono quindi recati a Santo Stefano Medio, villaggio della zona Sud della città, dove hanno discusso con gli abitanti della zona e verificato le condizioni del torrente che, in base a quanto si può evincere dalle foto condivise su Facebook, appare in stato di abbandono.

delucatorrenti2Ad accendere i riflettori sulle condizioni di sicurezza del territorio messinese e rendere sempre più evidente la necessità di interventi immediati sono state, ancora una volta, le forti precipitazioni e le raffiche di vento dei giorni scorsi che hanno generato la preoccupazione di molti, tra cui cittadini e consiglieri comunali. I danni che il maltempo può causare, infatti, si sono visti già dalle prime ondate di maltempo autunnale, tra alberi caduti, torrenti ingrossati dall’acqua piovana e allagamenti.

Insomma, sembrano essere necessari interventi urgenti, almeno per mettere in sicurezza le zone più a rischio. Il progetto di pulizia dei torrenti, in base a quanto riportato dal sindaco De Luca, è in fase di completamento, quindi non resta che attendere ulteriori comunicazioni.

(305)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *