Lipari. Al via #EmergenSea: la campagna di Marevivo contro l’inquinamento

Foto di Lipari vista dall'altoTrasformare la plastica in un’opportunità. Questo l’obiettivo di #EmergenSea, la campagna avviata oggi da Marevivo a Lipari, con l’inaugurazione della macchina compattatrice per riciclare le bottiglie e ricevere buoni sconto.

#EmergenSea, Ognuno di noi può fare qualcosa per difendere il mare” è una campagna di promozione della lotta all’inquinamento marino, resa possibile dal sostegno di Aeolian Islands Preservation Fund e Blue Marine Foundation e dalla collaborazione del Comune di Lipari – Assessorato all’Ambiente e dell’I.C. Lipari Santa Lucia.

La campagna si occupa, da un lato, di promuovere iniziative di sensibilizzazione e, dall’altro, di dare vita ad azioni concrete, che possano avere un impatto decisivo nella lotta all’inquinamento marino e al degrado ambientale. Ora che il primo eco compattatore delle Eolie è stato installato, Marevivo, spiega il direttore generale Carmen di Penta, si occuperà anche della diffusione del materiale informativo necessario a generare nei cittadini una maggiore attenzione al territorio.

Il sindaco del comune di Lipari Marco Giorgianni all'inaugurazione della macchina compattatrice di bottiglie di plastica«Siamo entusiasti di aver promosso e offerto supporto economico al progetto EmergenSea – ha dichiarato Luca Del Bono, Chairman Aeolian Islands Preservation Fund. Ogni cittadino da oggi ha in mano uno strumento per fare la differenza e avere un impatto positivo sul nostro eco sistema».

Ha partecipato all’inaugurazione, oltre ai membri delle associazioni coinvolte, anche il sindaco del comune di Lipari Marco Giorgianni, che ha commentato con entusiasmo l’avvenimento: «La mia presenza vuole testimoniare la condivisione dell’amministrazione per un’iniziativa che non solo parla d’ambiente ma che si approccia in modo pratico a favorire i comportamenti virtuosi, ancora più importanti quando coinvolgono il contesto della scuola».

Come funziona l’eco compattatore?

La macchina compattatrice per riciclare le bottiglie di plastica è stata posizionata all’interno dell‘istituto scolastico Santa Lucia di Lipari. Sopra il dispositivo c’è un monitor che proietta il video della campagna, incentrato sulle “tre R”, tre parole chiave per combattere l’inquinamento, ovvero: riduci, ricicla e riusa.

Inserendo le bottiglie di plastica nella macchina sarà possibile ottenere dei buoni sconto che potranno essere utilizzati negli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa: Bar Ritrovo La Latteria; Gioielleria-Articoli da Regalo Rita Subba; il Giardino di Lipari, Bar Papisca;La Casa Eoliana; Artesana; San Bartolo Vineria e Dispensa.

Sarà possibile inserire le bottiglie nella macchina nei seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.00;
  • il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

La macchina compattatrice sarà attiva anche nei periodi di sospensione dell’attività scolastica, giorni festivi esclusi.

(61)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *