La proposta. “Salvare la Vara con un’autotassazione. Non solo i cittadini.Chi governa versi dai 100 ai 1000 euro”

varaCome non interrompere la tradizione della Vara? La soluzione la propongono l’ex presidente della VI circoscrizione, Agatino Bonarrigo, e il presidente dell’associazione Monte Cumia Valle Camaro, Francesco Zaccone: una donazione da parte del sindaco, degli assessori, dei consiglieri comunali e di circoscrizione.
Intervengano, dunque, coloro che governano la città, per mantenere alla città il suo secolare appuntamento con la Madonna d’agosto. Meno 19 giorni, ormai, alla processione dell’Assunta lungo le vie messinesi, processione che sino a questo momento è a forte rischio. Nessun sostegno da parte dei privati, niente soldi in cassa a Palazzo Zanca. Dei 44mila euro che occorrono per finanziarla, il Comune ne ha a disposizione soltanto 4mila, forniti da privati. Niente dall’Ars, nonostante abbia un messinese a capo. Neanche uno spicciolo dagli storici sponsor: i Franza.
Anche l’idea dell’assessore alla Cultura Tonino Perna, quella che la città intera metta soldini nei salvadanai, 80 distribuiti negli esercizi commerciali, pare, sin qui, insufficiente a garantire quel tetto massimo occorrente. Giunta troppo tardi o poca voglia di sopperire alle carenze amministrative da parte del popolo?
Ecco che Bonarrigo e Zaccone scrivono al Sindaco Accorinti, alla Giunta ed ai presidenti delle 6 circoscrizioni per trascinarli in prima persona nella raccolta fondi utile a salvare la Vara. E proprongono anche una “tariffa” a seconda l’incarico svolto: 100 euro i consiglieri di quartiere; 150 euro i presidenti e i 40 consiglieri comunali; presidente del consiglio e assessori della giunta Accorinti, 300 euro; 1000 euro il sindaco Accorinti. Fanno (farebbero) 20mila euro. Con la raccolta dei restanti 20mila necessari all’uscita della Madonna, cui potrebbe concorrere, se invogliata dall’esborso comunale, la città, la Vara 2014 è assicurata.
Agatino Bonarrigo e Francesco Zaccone si dichiarano pronti a versare per primi il loro contributo, direttamente al presidente della III Circoscrizione.

 

(36)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *