La Cot di Messina tra le strutture accreditate da JCI in Sicilia

JCIIl network JCI, organismo internazionale di accreditamento in sanità, sceglie la Sicilia per parlare di qualità e sicurezza dei pazienti attraverso le esperienze delle uniche tre strutture siciliane accreditate JCI: Ismett Palermo, Cot Messina e Humanitas Catania. Ottenere l’accreditamento d’eccellenza JCI è garanzia di assoluta sicurezza.

La Sicilia, dopo la Lombardia, è la seconda regione per numero di strutture accreditate. È per questo che  il network JCI, ha scelto per la prima volta Palermo come sede di una convention in cui si parlerà di buona sanità e di esperienze che devono ispirare le strutture per ottenere il massimo risultato in tema di sicurezza e di prestazioni.

La Sicilia ha iniziato un percorso che punta all’eccellenza sin dal 2006: ad oggi, una settantina di standard JCI sono stati fatti propri e sono diventati, tra gli altri, requisiti per l’accreditamento istituzionale con il Sistema Sanitario Regionale siciliano.

L’incontro si è svolto stamattina, dalle 9 alle 13, nell’aula magna Maurizio Ascoli del policlinico Paolo Giaccone in via del Vespro 120 a Palermo.

A portare in aula dell’esperienza delle proprie strutture accreditate Joint Commission International, tra gli altri, sono stati gli esponenti dell’Istituto Clinico Polispecialistico Cot di Messina.

(104)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *