“Italian Career Day”: un incontro tra studenti e lavoro

bestL’ associazione studentesca Best (Board of European Students of Technology) Messina organizza il 14 maggio l’ “Italian Career Day” al Rettorato dell’ Università degli Studi di Messina.

Si tratta di una giornata dedicata alla carriera e all’ internazionalizzazione, realizzata dagli studenti di BEST con la collaborazione con il Centro Orientamento e Placement (COP), che dovrebbe permettere agli studenti di formarsi e di aprirsi al mondo, in particolare al mondo accademico e lavorativo.

Tutti i presenti avranno modo di entrare in contatto sia con le aziende partner, quali Banca Monte dei Paschi di Siena, Syskrack LAB e il Centro Turistico Studentesco (CTS),  sia con le associazioni apolitiche e internazionali BEST, ESN (Erasmus Student Network) e AEGEE (Association des États Généraux des Étudiants de l’Europe).

Nel corso della giornata si svolgeranno parallelamente training sessions sulle soft skills, in particolare conflict solving e public speaking, workshop tecnici sull’ uso delle stampanti 3D e raccolta dei cv da parte delle aziende.

Inoltre l’ Università degli Studi di Messina coglierà l’occasione per presentare i corsi di laurea in lingua inglese e le startup che si sono formate nell’ ateneo.

Oltre agli studenti locali parteciperanno all’ iniziativa anche 56 studenti di Facoltà scientifico-tecnologiche provenienti da tutta Italia per gareggiare alla finale nazionale della European BEST Engineering Competition (EBEC), competizione ingegneristica a squadre organizzata ogni anno dal Board of European Students of Technology (BEST).

La competizione, giunta all’ ottava edizione, si svolgerà il 15 maggio presso l’ ateneo messinese e consentirà ai vincitori dei rispettivi round locali, di mettere alla prova e potenziare conoscenze e capacità personali, confrontandosi su problemi reali del mondo dell’ industria e del management.

Oltre 500 studenti hanno partecipato ai round locali della competizione, avvenuti a Milano (Politecnico di Milano), Torino (Politecnico di Torino), Messina (Università degli Studi di Messina), Napoli (Università degli Studi di Napoli – Federico II), Roma (Sapienza – Università di Roma e Università di Roma Tor Vergata) e Trento (Università di Trento).

 

Ad ogni round le squadre, composte da quattro studenti, si sfidano nelle categorie di Case Study (soluzione teorica di un problema aziendale) e Team Design (realizzazione di un prototipo funzionante).

 

I vincitori in ogni categoria del round nazionale voleranno a Porto, in Portogallo, per partecipare alla finale europea che avrà luogo tra il 2 e l’11 Agosto e per confrontarsi con i migliori studenti d’ Europa, provenienti da oltre 30 Paesi.

 

(419)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *