Isola pedonale? Sul Viale San Martino: la proposta dei consiglieri

Piazza cairoli e viale San Martino - MessinaUn’isola pedonale che da piazza Cairoli si estenda a nord fino a via Trieste, occupando, in sostanza, tutto il viale San Martino: è questa la proposta presentata da alcuni componenti del Consiglio Comunale su cui l’amministrazione capitanata da Cateno De Luca ha annunciato di voler aprire un tavolo di discussione.

Non si sa ancora quando l’ipotesi verrà valutata o se sia stata presentata come un’alternativa alla “divisiva” isola pedonale di via dei Mille, ma il progetto, pensato appositamente per le festività natalizie, sembra aver destato l’interesse della Giunta.

La proposta viene da una nota redatta dai consiglieri comunali Giovanna Crifò (Forza Italia), Salvatore Sorbello (Gruppo Misto), Benedetto Vaccarino (Forza Italia) e Ugo Zante (Forza Italia), successivamente sottoscritta anche dai colleghi Libero Gioveni del PD, Massimo Rizzo, Alessandro Russo e Nello Pergolizzi di Libera Me, Francesco Pagano e Pierluigi Parisi di Ora Messina, Daria Rotolo, Nino Interdonato e Alessandro De Leo di Sicilia Futura.

«A supporto di tale richiesta – hanno scritto i consiglieri – oltre all’originalità, si consideri anche la posizione centrale del predetto viale che non svantaggia i commercianti limitrofi».

Uno degli argomenti portati avanti da anni da chi è contrario all’istituzione dell’isola pedonale permanente in via dei Mille, o anche solo durante il periodo natalizio, infatti, è proprio questo: che metterebbe in difficoltà gli esercenti togliendo parcheggi ai potenziali clienti e congestionando il traffico nelle traverse sopra la piazza.

Al momento non si sa di più ma, presumibilmente, il tavolo tecnico per trasformare questa proposta in realtà potrebbe essere aperto a breve.

(281)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *