Intesa tra Comune e Arpa Sicilia per valorizzare la biodiversità e l’ambiente

comune-di-messinaPrevista domani, a Palazzo Zanca, la sigla del protocollo di intesa, tra il Comune di Messina e Arpa Sicilia, per l’organizzazione di iniziative di valorizzazione della biodiversità, per la sperimentazione e diffusione di pratiche di sostenibilità ambientale e la promozione di una rete/laboratorio di Educazione Formazione Informazione Ambientale.

 

Soddisfatta dell’obiettivo raggiunto l’Amministrazione comunale: “L’educazione ambientale è andata allargando i suoi obiettivi. Se all’inizio era molto centrata sull’informazione scientifica e sulla presa di coscienza e prevenzione dei rischi ambientali, ora tende a includere una critica dei “miti” della modernità basati sulla ragione strumentale (individualismo, progresso indefinito, concorrenza, consumismo, mercato senza regole) e anche a recuperare i diversi livelli dell’equilibrio ecologico: quello interiore con sé stessi, quello solidale con gli altri, quello naturale con tutti gli esseri viventi, quello spirituale con Dio. L’educazione ambientale dovrebbe disporci a fare quel salto verso il Mistero, da cui un’etica ecologica trae il suo senso più profondo. D’altra parte ci sono educatori capaci di reimpostare gli itinerari pedagogici di un’etica ecologica, in modo che aiutino effettivamente a crescere nella solidarietà, nella responsabilità e nella cura basata sulla compassione”.

L’accordo sarà firmato da Renato Accorinti, Sindaco di Messina, e dal direttore generale di Arpa Sicilia, Francesco Licata di Baucina, che ha dichiarato: “Arpa, attraverso il Laboratorio In.F.E.A. è costantemente impegnata per la valorizzazione della cultura ambientale. La nascita di un nuovo nodo a Messina, che segue di poco l’analogo protocollo sottoscritto a Palermo, testimonia la vitalità di una rete che continua a crescere ed è oramai matura per garantire la piena attuazione dei processi di sostenibilità in Sicilia”.

(50)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *