Indette le elezioni per la carica di Rettore dell’Università di Messina

Foto dell'Università di Messina - unimeUnime. Tutto pronto per l‘elezione del nuovo Rettore dell’Università di Messina. Il Decano dell’Ateneo peloritano, la professoressa Adriana Ferlazzo ha firmato ieri, lunedì 19 febbraio, il decreto di indizione delle elezioni alla carica per il sessennio 2018-2024.

Tali elezioni si sono rese necessarie a seguito delle dimissioni del professor Pietro Navarrache ha lasciato ufficialmente la carica lo scorso 6 febbraio in ragione della propria candidatura alle elezioni politiche 2018 tra le file del Pd.

Le candidature, corredate da curriculum e programma, dovranno essere presentate al Decano entro venerdì 2 marzo 2018, presso la Direzione generale dell’Ateneo. Per lo svolgimento delle votazioni sono stati individuati 12 seggi elettorali, tutti allocati all’interno del plesso centrale dell’Università.

Quest’elezione vedrà un allargamento dell’elettorato attivo: per la prima volta, infatti, oltre ai docenti e al personale tecnico amministrativo, potranno partecipare con voto ponderato anche tutti gli studenti, i dottorandi, gli assegnisti di ricerca e gli specializzandi. Le operazioni di scrutinio si svolgeranno all’indomani di ogni votazione.

La prima votazione si terrà giovedì 22 marzo 2018. Qualora non si raggiungesse il quorum previsto, una seconda votazione è stata fissata per martedì 27 marzo 2018, mentre mercoledì 4 aprile 2018 si terrà l’eventuale ballottaggio.

(330)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *