Svolta incidente Cavallotti: Simona sarebbe caduta dall’alto

Svolta nelle indagini sul grave incidente avvenuto venerdì al terminal della stazione Cavallotti. La Polizia Municipale dichiara, infatti, che non è stato il cartellone a staccarsi e cadere sulla giovane Simona Celeste, come pensato in una prima ricostruzione, ma l’esatto contrario. Come si legge nel dettagliato comunicato stampa diffuso da Palazzo Zanca, si ritiene che la giovane 19enne di Galati Marina sia precipitata dall’alto e sia rovinata sul vecchio cartellone.

Ancora tutte da chiarire le dinamiche dell’accaduto e le motivazioni che avrebbero portato la ragazza ai piano superiori dello stabile. Un luogo che conosceva dato che vi si recava abitualmente ogni mattina per prendere l’autobus e raggiungere l’Istituto Antonello, dove frequentava un corso professionale. Se la dinamica venisse confermata, dunque, sarebbe esclusa ogni responsabilità dell’Azienda Trasporti Messina.

Simona è ancora ricoverata nel reparto rianimazione dell’Ospedale Policlinico e le sue condizioni sono gravi ma stazionarie. Soltanto lei può raccontare cosa è davvero successo quel maledetto venerdì.

(1040)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *