Imprenditoria in Sicilia: Messina la provincia con più nuove imprese nel 2018

Messina ha voglia di fare. Lo dimostrano i dati di Unioncamere Sicilia che la indicano come la provincia dell’Isola in cui nel 2018 sono nate più imprese. Nel quadro di un lieve incremento segnalato in tutta la regione, infatti, la cintura metropolitana dello Stretto si colloca prima, con un +1,08%.

Il dato complessivo, inoltre, segnala una Sicilia in cui, nel 2018 risultano iscritte ai registri delle Camere di Commercio 464.784 imprese, con un tasso di crescita positivo dello 0,71% rispetto al 2017 in cui si contavano 462.625 attività. Un numero che può sembrare irrisorio, certo, ma che indica una crescita e sembra implicare un tessuto imprenditoriale più dinamico.

Il saldo tra il numero di imprese nate e quelle chiuse nell’anno che si è appena concluso indica 3.293 imprese in più sul territorio: le cessazioni, infatti, sono state 22.527 a fronte delle 25.820 nuove iscrizioni. Per quel che riguarda, invece, la forma giuridica preferita dagli imprenditori siciliani, sembrerebbe trattarsi di quella delle Società di Capitali, aumentate del 5,4%. Di contro, risultano in calo le Società di persone e imprese individuali.

Si tratta, secondo il presidente di Unioncamere Sicilia Giuseppe Pace di: «Segnali seppur di poco, positivi – ha dichiarato. Anche nel corso del 2018 la Sicilia continua a mantenere vivo il proprio tessuto imprenditoriale, composto principalmente da piccole e medie imprese. Tutte le province hanno fatto registrare un andamento positivo in termini sia di valori assoluti sia in riferimento al tasso di crescita, con in primis la provincia di Messina +1,08%».

A seguire vengono  Siracusa +1,06%, Ragusa +0,97%, Trapani +0,81%, Caltanissetta +0,68%Palermo +57%, ed infine Catania e Enna rispettivamente +0,40% e +0,35%. Dati che, commenta Pace, indicano che continua ad esserci voglia di fare impresa.

Insomma, dal punto di vista dell’imprenditoria il 2018 sembra essere stata un’annata positiva, almeno se si considera che il tasso di crescita nazionale stimato era dello 0,52%. Con il suo +0,71% la Sicilia ha ottenuto un risultato al di sopra delle aspettative.

(234)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *