Ilferribottenonsitocca scrive una lettera a Lupi. E chiede la firma ad Accorinti

ilferribottenonsitocca«Renato fai un gesto epocale, mettici la firma» è questa la richiesta avanzata dai membri de #ilferribottenonsitocca al sindaco Accorinti. Gli stessi, infatti, hanno scritto una lettera chiedendo al Primo cittadino di apporre la sua firma: «Renato, l’abbiamo anche scritta, devi solo firmare. Basta poco… ». Il destinatario della missiva è il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi.

Ecco il testo:

«Signor Ministro Lupi, il piano di funzionalizzazione del trasporto ferroviario a lunga percorrenza da e per la Sicilia, presentato da Rfi il 2 febbraio scorso, è la causa di malcontento della popolazione siciliana che il 14 febbraio ha sfilato in corteo per chiederne la revoca. Nella qualità di primo cittadino della città dello Stretto ho partecipato personalmente all’evento svoltosi il giorno di San Valentino, condividendo le istanze della piazza che intende Cambiare Messina dal Basso. Con esemplare senso della democrazia Ella ebbe modo di comunicare, con atto ufficiale del Ministero, che il piano presentato da Rete Ferroviaria italiana potrebbe trovare applicazione solo con il consenso unanime degli Enti locali, pertanto, approfittando del diretto coinvolgimento dei territori, Le comunico la disapprovazione della città di Messina verso un progetto di funzionalizzazione che in realtà priverebbe l’Isola del diritto al servizio ferroviario universale a lunga percorrenza presente in tutte le ragione d’Italia». 

(56)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *