Il Comune batte cassa:Vigili in azione nel centro città ma lampioni accesi in pieno giorno

multe strisce bluLa casse comunali piangono e la città è invasa da cumuli di rifiuti. Probabilmente c’è anche questo dietro le multe che da questa mattina hanno preso a fioccare nelle zone centrali della città dello Stretto.

I Vigili Urbani prima impiegati nei controlli dei tir a Tremestieri sono stati dirottati sulle strade cittadine. Diversi i presidi che si sono occupati di controllare il traffico viario e scoraggiare la sosta selvaggia a piazza Cairoli, sul viale S. Martino, la via Tommaso Cannizzaro.

Due in tutto i turni che li vedono impegnati  nei presidi: dalle 8.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 21.00. A questi si aggiungono anche le pattuglie che controllano le aree limitrofe ai parcheggi Cavallotti e Zaera.

Secondo quanto comunicato dall’assessore alla viabilità Gaetano Cacciola, già in settimana verranno istituite alcune variazioni alla viabilità che diventeranno effettive con l’istituzione dell’isola pedonale permanente, che potrebbe partire in anticipo di qualche giorno rispetto alla data del 15 gennaio.

Un suggerimento: se il Comune batte cassa con le multe fa bene, ma forse farebbe altrettanto bene, se per risparmiare sulle spese, alle 11.00 del mattino, spegnesse i lampioni in via Tommaso Cannizzaro, sulla Circonvallazione e in zona via Principe Umberto che invece sono rimasti accesi.

(48)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *