I Forconi vogliono bloccare lo Stretto ed è già corsa al carburante

sciopero benzinaiSono iniziate le code ai rifornimenti di benzina. A ridosso delle festività natalizie arriva la protesta del Movimento dei Forconi (associazione di agricoltori, pastori e allevatori) alla quale si associano altre sigle (Assiotrat, Assotrasport, Azione nel Trasporto, Movimento Autonomo trasportatori, Sati), tra le quali anche quelle degli autotrasportatori. Da mezzanotte del 9 dicembre  a mezzanotte del 13 dicembre è stato indetto, infatti,  un blocco nazionale dell’autotrasporto  per protestare contro la politica del governo Letta, non in grado di trovare soluzioni alla delicata situazione lavorativa del Paese.  Già lo scorso anno in Sicilia, i Forconi avevano bloccato per 9 giorni strade e raffinerie. Intanto anche a Messina crescono le code ai rifornimenti di benzina che a causa del blocco potrebbero esaurire le scorte di carburante.

(50)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *