Guasto alla linea elettrica. Messina ancora una volta rimane senza tram

tram2Il servizio tram a Messina è fermo da ieri. Lo rende noto Atm che rassicura il ripristino del servizio entro oggi. Nel frattempo la tratta normalmente servita dal tram è sostituita dalle linee bus “shuttle 100” e  la linea “28“.

Alla base del problema “un guasto alla linea di alimentazione elettrica” che blocca, già da ieri, il servizio tranviario.

Non si tratta del primo disservizio di ATM negli ultimi mesi: lo scorso 28 marzo infatti, il servizio tram era stato parzialmente ridotto a causa di problemi tecnici provocando numerosi disagi per i messinesi che si spostano quotidianamente con i mezzi pubblici.

L’inefficienza del servizio tranviario è uno dei motivi principali per cui il Sindaco Cateno De Luca era tanto deciso a volerlo sostituire con il cosiddetto tram sospeso o “volante”. L’iniziativa era stata annunciata dal Primo Cittadino nel corso della sua campagna elettorale e aveva promesso di introdurre il nuovo servizio entro giugno 2019.

L’eliminazione del tram, però, è stata messa da parte dopo il “NO” del Governo e l’amministrazione De Luca ha dovuto rimodulare la propria visione virando, dopo l’approvazione del Ministero delle Infrastrutture e ai Trasporti lo scorso 22 marzo, verso alcune modifiche strategiche utili a rendere più efficiente l’attuale servizio di trasporto pubblico urbano.

(40)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *