Gli ex studenti del “La Farina”: “Solidarietà a chi occupa”

Riceviamo e pubblichiamo:
Abbiamo passato in quelle aule i migliori anni delle nostre vite. Abbiamo visto l’energia e il coraggio camminare con i corpi di centinaia di ragazzi come mai più ci è capitato. Il La Farina è stata una famiglia e una casa, di democrazia e rivoluzione. Lí abbiamo imparato e sudato durante i nostri cortei e le nostre occupazioni. Noi abbiamo sentito sulla nostra pelle la voglia delle giovani generazioni che sono passate da là e che volevano cambiare il mondo. Una tradizione di libertà a cui oggi i ragazzi del La Farina non vogliono rinunciare e che, anzi, rilanciano. In tanti anni non abbiamo mai visto un’ondata repressiva come questa. Mai c’è stata l’intenzione di denunciarci; quello strano legame tra professori e presidenza, territorio e comunità, ci ha sempre detto che ribellarsi è giusto, che la nostra società marcia va cambiata, rivoltata, che i soprusi non si possono accettare, che i nostri occhi sarebbero dovuti essere sempre vergini all’ingiustizia, che dovevamo sentire la nostra indignazione rinnovata come se fosse la prima volta. È per questo che oggi restiamo attoniti davanti ai soprusi del potere che schiera la legge senza conoscerla, che schiera una legge senz’anima che passa sopra le vite e le speranze degli studenti. Per questo noi ex studenti, rivedendoci in quei ragazzi, lanciamo questo appello in solidarietà al La Farina occupato. Lo lanciamo chiedendo al dirigente scolastico e agli intransigenti del potere costituito che cosa ne penserebbero oggi i nostri padri costituenti, cosa ne avrebbero pensato loro stessi in quell’età in cui tutto sembra possibile e in cui ancora non ci si è arresi. Chiediamo a voi di pensarvi ancora come una volta, di capirli e di schierarvi con questi ragazzi che oggi danno a questa città una lezione di democrazia indimenticabile. Questa è l’unica Buona Scuola che vogliamo, solidale, rivoluzionaria, comunitaria, pacifica e, in una sola parola, libera.
Giuseppe Ialacqua (ex rappresentante di Istituto La Farina)
Guglielmo Sidoti (ex rappresentante di Istituto La Farina)
Alessio Gugliotta (ex rappresentante di Istituto La Farina)
Simone Coletta (ex rappresentante di Istituto La Farina)
Simone Millimaggi (ex rappresentante di Istituto La Farina)
Francesco Greco (ex rappresentante di Istituto La Farina e Presidente della Consulta Provinciale degli Studenti)
Davide Costa (ex presidente del Comitato del La Farina)
Antonio Nuccio (ex rappresentante Archimede di Consulta Provinciale degli Studenti)
Mario Spiritosanto (ex rappresentante di Istituto Archimede)
Giampiero Già Pietro Saitta (Sociologo)
Tonino Cafeo (giornalista)
Antonio Mazzeo (giornalista)
Riccardo Orioles (giornalista)
Santino Bonfiglio (consigliere di quartiere)
Paolo Barbera (consigliere di quartiere)
Francesco Mucciardi (consiglio di quartiere)
Ivana Risitano (consigliere comunale)
Alessandra Minniti (coordinatrice Sel Messina)
Olga Nassis (coordinatrice Altra Europa Messina)
Federico Alagna (portavoce CMdB)

 

Teatro Pinelli Occupato

Comitato Giovani No Muos

Sel Messina

(124)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *