Gli analisti incontrano il Megafono: «Crocetta attivi un tavolo tecnico»

LaboratorioAnalisiSulla scorta delle vicissitudini e delle problematiche che stanno affrontando i laboratori di analisi cliniche, a causa del decreto che impone la riduzione dei tariffari e  i  recuperi retroattivi delle somme già percepite, i rappresentanti legali del settore di Messina — Studio Canfora, Laboratorio San Luca, Studio diagnostico Sindoni, Studio Emolab, Studio Bertucci, Laboratorio Pagano, Laboratorio Panzera — hanno incontrato due esponenti del Megafono, Massimo Finocchiaro e Giuseppe Laface, per chiedere loro un incontro con il Presidente della Regione, Rosario Crocetta.

L’obiettivo — si legge in una nota — è quello di «attivare, con la sensibilità, efficienza, competenza e solerzia che lo contraddistinguono, un tavolo tecnico affinché si possa arrivare, nel breve, ad una soluzione delle problematiche del settore, onde evitare, la perdita di ulteriori posti di lavoro, il fallimento di tante strutture e, soprattutto, evitare alla popolazione siciliana un disagio che penalizza le legittime aspettative di diagnosi e cure».

«Il Presidente Crocetta — scrivono i rappresentanti dei laboratori — ben conosce l’argomento e ha anche contezza di ciò che si potrebbe fare per arrivare a una soluzione nel breve. Da mesi incontriamo l’Assessore Borsellino, che a onor del vero ci ha dedicato tanto tempo e ci ha manifestato sempre ampia disponibilità di dialogo, ma, purtroppo, senza esiti risolutivi».

A conclusione dellʼincontro, ringraziati per la loro disponibilità i due esponenti del  Megafono, Finocchiaro e Laface, i rappresentanti dei laboratori hanno auspicato di trovare in Crocetta un interlocutore propositivo, collaborativo e risolutivo.           

Preso atto della grave situazione di difficoltà in cui operano queste strutture e della forte opera di sensibilizzazione da parte delle organizzazioni sindacali di categoria, Finocchiaro e Laface, si impegnano a riportare quanto discusso al Presidente della Regione, e a mediare affinché questi incontri una delegazione di operatori dei laboratori.

(44)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *