Frana a Gesso, Gioveni: “I soldi ci sono, ma nessuno interviene”

franamuroI soldi ci sono, ma nonostante siano passati due anni via Madonna delle Grazie a Gesso non è stata ancora messa in sicurezza dopo la frana dello scorso febbraio. Sulla vicenda torna il consigliere comunale Libero Gioveni che rinfresca la memoria all’amministrazione su una problematica che continua a creare disagi per la popolazione del villaggio collinare.

“Nonostante viga l’ordinanza di divieto di transito – spiega Gioveni – sovente capita che i relativi cartelli vengano rimossi da parte di qualche esasperato e certamente incosciente residente che, a suo rischio e pericolo, utilizza il deficitario tratto di arteria per poter circolare. Eppure, dalle ultime rassicurazioni che codesta amministrazione fornì durante la scorsa estate sembrava che le somme necessarie per la messa in sicurezza dell’arteria (400 mila euro) fossero state reperite dalla Ragioneria Generale dai residui finanziari di spesa, ma da allora ad oggi ancora di ufficiale non si è saputo più nulla, con buona pace degli abitanti che ancora attendono che dalle parole si passi finalmente ai fatti”.

Nel dubbio che il rallentamento dell’iter sia dovuto anche alla mancata approvazione del Consuntivo 2014 e del consequenziale Bilancio Previsionale 2015, l’esponente Udc chiede al Sindaco cosa ostacola ancora l’avvio dei lavori e quanto tempo dovrà passare prima di ripristinare l’arteria.

(175)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *