Eye Scout da oggi in strada. Occhio alle doppie file

Eye ScoutDa oggi – secondo quanto annunciato la scorsa settimana – chi lascerà l’auto in doppia fila sarà fotografato e multato. In giro, con particolare attenzione alle vie del Centro, il nuovo occhio digitale, l’Eye Scout, che scatterà foto alle vetture parcheggiate in violazione al codice della strada. L’Eye Scout, costato all’amministrazione Accorinti 18mila euro, sarà collocato in un’auto con logo della polizia municipale e transiterà sulle principali arterie cittadine. L’oggetto è simile a una cassetta degli attrezzi, è stato prodotto dalla Sintel Italia SpA con sede a Pomezia, e permette con velocità e precisione di acquisire le informazioni per l’accertamento della sosta. La sua attivazione aiuterà la cittadinanza, le fasce più deboli come i pedoni, i disabili, gli anziani e i ciclisti che spesso devono destreggiarsi tra le vetture che ostacolano i passaggi pedonali. Nella seconda fase lo scout verrà collegato con la banca dati del Comune per individuare le persone che hanno contratto sanzioni. Durante le fasi di controllo della sosta sarà possibile leggere contemporaneamente le targhe dei veicoli incrociati e, se risulterà qualche irregolarità, i rappresentanti della Polizia municipale potranno intervenire tempestivamente; al tempo stesso si contrasterà anche il fenomeno dei veicoli che circolano senza copertura assicurativa. 

(61)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *