Ex Metromare, ancora bando deserto. A rischio il servizio dal 2015

aliscafoLa scadenza era fissata per oggi alle 15. Ma ancora una volta il bando di gara per la gestione del traghettamento veloce tra Sicilia e Calabria è andato deserto. Nessuna busta presentata. La motivazione sta nelle esigue risorse che il ministero ai Trasporti mette a disposizione per il servizio destinato ai pendolari dello Stretto. Il deputato Vincenzo Garofalo ha già reso noto che un’informativa è sul tavolo del ministro Lupi.

Con la gara deserta non potrà essere concessa un’ulteriore proroga a Bluferries e Ustica Lines che già effettuano il trasporto dal lunedì al venerdì, notturno escluso, in regime speciale. E senza espletamento dell’appalto non può essere concessa una nuova proroga statale. 

(44)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *