Ex Ente Fiera: 12 dipendenti disoccupati. Cantali chiede provvedimenti ad Accorinti

fiera di messinaCarlo Cantali, consigliere comunale del gruppo “Felice per Messina”, chiede al sindaco, Renato Accorinti, di convocare una conferenza al più presto una conferenza di servizi per discutere la questione della gestione dell’ex ente Fiera,“quali sono le iniziative poste in essere ad un anno dall’approvazione dell’ordine del giorno e come intende attivarsi affinché si possa trovare una soluzione occupazionale per gli sfortunati dipendenti, che potrebbero essere utilizzati per svolgere le attività per le quali hanno maturato skill e competenze, specialmente nel settore turistico e promozionale”.

Il consigliere comunale ricorda che “a distanza di un anno nulla è stato fatto e che 12 dipendenti sono stati sospesi dal servizio senza percepire alcuna retribuzione e/o emolumento sostitutivo da circa 3 anni”.

Cantali conclude affermando che “che il Comune di Messina è annoverato come l’unico socio fondatore ad oggi rimasto, seppur la Regione Siciliana è di fatto l’unica ad avere la potestà sulla vita dell’Ente stesso e comunque  moralmente responsabile delle dodici famiglie ormai allo stremo”, e, per questa ragione, il Sindaco è l’unico a poter porre rimedio a questa incresciosa situazione.

(49)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *