Erasmus+ e Mtv New Generation Campus. L’Agenzia Nazionale per i Giovani sostiene i progetti

mtvL’Agenzia Nazionale per i Giovani patrocina il progetto Mtv New Generation Campus per la promozione del talento giovanile in ambito musicale. Mtv New Generation Campus ha l’obiettivo di migliorare la qualità delle proposte artistiche di 70 talenti  under 35, grazie a una connessione diretta dei giovani musicisti con la rete di professionisti ed esperti del mondo dello spettacolo. Il programma crea, infatti, concrete opportunità per aiutare i  giovani artisti a sviluppare il talento e fare impresa sfruttando la propria creatività.  

«Abbiamo aderito con entusiasmo al progetto di Mtv finalizzato a dare opportunità concrete alle future generazioni. Fornire gli strumenti necessari per migliorare le competenze artistiche di giovani appassionati  di musica è un’occasione importante per concedere maggiori sbocchi a livello professionale — dichiara il messinese Giacomo D’Arrigo, direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani. Questa iniziativa si pone infatti all’interno delle misure che l’Agenzia adotta per sostenere e far emergere il talento dei giovani e accompagnarli nel loro percorso di crescita e apprendimento».  

«La collaborazione con l’Agenzia Nazionale per i Giovani è per noi molto positiva — afferma Antonella Di  Lazzaro, vice presidente Mtv Brand — e si colloca all’interno di quelle attività che la nostra rete porta  avanti da tempo, finalizzate a mettere in relazione le ragazze e i ragazzi che ci seguono quotidianamente con le Istituzioni impegnate in progetti che promuovono il talento, le opportunità di studio e di lavoro».  

Mtv New Generation Campus prevede azioni mirate ad avvicinare artisti emergenti al mondo del lavoro,  permettendo di acquisire competenze professionali proprie del mercato della musica. Gli artisti selezionati  avranno accesso a momenti formativi, piattaforme media ed eventi Mtv di rilevanza nazionale dove potere esprimere la propria creatività.

E intanto, anche Erasmus+ sbarca a Firenze. Il 25 e 26 marzo scorsi, l’Agenzia Nazionale Giovani del Ministero per la Gioventù aveva organizzato a Messina due giorni di formazione e informazione per usufruire del programma di finanziamento Erasmus+.

“Cambiare vita, aprire la mente” questo è lo slogan che  accompagnerà il lancio ufficiale in programma a  Firenze, giovedì 10 aprile, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. Alla  giornata parteciperanno i Ministri dell’Istruzione, Università e Ricerca, Stefania  Giannini, del Lavoro, Giuliano Poletti, e il Commissario europeo per l’Istruzione, Formazione e Cultura, Androulla Vassiliou. All’evento è stato invitato anche il Presidente  del Consiglio Matteo Renzi e ha assicurato la sua partecipazione straordinaria l’attore Neri Marcorè. 

Il lancio è organizzato dalle Agenzie nazionali Erasmus+:  Indire, Isfol e Agenzia Nazionale per i Giovani. Fra il 2014 e il 2020 Erasmus+  coinvolgerà oltre 4 milioni di persone, con un sostegno finanziario per studiare,  formarsi, lavorare o fare volontariato all’estero. Tra i fruitori del programma ci  saranno 2 milioni di studenti universitari, 650.000 studenti in formazione  professionale e tirocinanti, più di 500.000 giovani.

Da anni i progetti europei  contribuiscono a promuovere le competenze e l’occupabilità e sostengono  la modernizzazione dei sistemi d’istruzione e formazione. Il 10 aprile alcuni  testimonial di successo riporteranno la loro esperienza di mobilità e  cooperazione. La giornata sarà trasmessa in diretta streaming su www.erasmusplus.it, sito di riferimento per l’Italia del nuovo Programma Erasmus+ (www.erasmusplus.it). Sarà possibile anche intervenire su Twitter,  utilizzando l’hashtag ufficiale dell’evento #lancioerasmus .

(57)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *