Emergenza idrica: Sit -in di protesta davanti al Municipio

municipioL’Altra Messina, visto il perdurare dell’emergenza idrica che ha messo in ginocchio una città già’ stremata ,  convoca i cittadini ad un sit-in spontaneo alle ore 20 in piazza Municipio, per manifestare la propria protesta e dare un segnale alla classe dirigente in profonda crisi di credibilità’ . Alla protesta partecipa anche il Movimento Consumatori del Sud, convinto che non si possono così’ ledere i diritti dei cittadini. Secondo l’Altra Messina e Movimento Consumatori del Sud, oggi, sotto accusa deve essere posta l’ Amam, l’azienda che invece di rinnovarsi , già’ dai suoi vertici, dimostra le vecchie logiche clientelari , con la meritocrazia sempre nell’angolo, a vantaggio di un clientelismo ormai radicato.  L’Amam si presenta oggi inadatta a gestire servizi fondamentali della città’ che sono il suo compito principale.
L’Altra Messina  e il Movimento Consumatori del sud denunciano il ritardo colpevole con cui si sono mosse le autorità’ nell’emergenza acqua, una condotta irresponsabile che ha penalizzato nel fine settimana, giornate di massima affluenza,  bar ,ristoranti e tutti i luoghi pubblici , oltre al danno che hanno ricevuto e ricevono ancora oggi  famiglie, anziani e malati.
L’Altra Messina , membro degli Stati Generali, la piattaforma civica che deve mettere in esergo le criticita’ cittadine chiede urgentemente agli Stati Generali di unirsi e condividere il sit-in di protesta davanti al Municipio.

(938)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *