Eco-innovazione nella gestione delle aree industriali. Convegno di Enea

eneaIl 16 e 17 settembre l’Enea in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria di Messina, l’Ordine degli Ingegneri di Messina, l’Ordine degli Architetti Ppc e Inbar, organizza un convegno dal titolo “Eco-innovazione e competitività nella gestione delle aree industriali” nell’ambito del progetto europeo Mer (Marketing and governing innovative industrial Areas, http://www.merproject.eu).

Il progetto, avviato a luglio 2013 e della durata di 18 mesi, è finanziato dai fondi comunitari del Programma di cooperazione transnazionale Med e coinvolge 11 partner di 8 Paesi europei coordinati dalla Provincia di Bologna. Basandosi sulle esperienze acquisite da Enea nell’ambito di progetti precedenti, Mer ha l’obiettivo di creare una rete internazionale finalizzata allo scambio di idee, esperienze, opportunità e best practices nel settore energetico, ambientale e del green marketing, per contribuire al miglioramento della competitività e della attrattività delle aree industriali del Mediterraneo, nell’ambito della crescita sostenibile prospettata dalla strategia Europa 2020.

Le aree industriali hanno infatti un’importanza strategica per lo sviluppo del territorio. È necessario però che si attrezzino, da un punto di vista infrastrutturale e organizzativo, per competere a livello globale e per permettere alle imprese insediate di cogliere le opportunità offerte dallo sviluppo dei nuovi paradigmi produttivi tipici della Green Economy.

Il convegno si rivolge a Professionisti, Amministrazioni Locali, Imprese e Gestori di Aree e rappresenta un’occasione per condividere, confrontare e scambiare esperienze diverse, discutendo il tema della competitività delle aree industriali in un’ottica di Sviluppo Sostenibile. Dopo la presentazione dei risultati del progetto Mer saranno introdotti i temi dei contratti di rete tra imprese e delle nuove opportunità di marketing che si aprono per le aree industriali. La presentazione di un idea di Ecopark sviluppata a Ragusa aprirà poi un dibattito a cui partecipano ordini professionali e autorità Regionali e Locali.

Al convegno farà seguito una giornata di formazione in cui si approfondiranno gli aspetti tecnici specifici legati al tema della eco-innovazione nelle aree industriali.

L’ordine Ingegneri sarà presente giorno 16 con il consigliere Nunzio Santoro e giorno 17 con l’ingegnere Giuseppe Ioppolo.

(96)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *