«È ora di portare Messina in serie A» ecco il nuovo assessore Enzo Caruso

enzo caruso, nuovo assessore, e cateno de lucaProfessore di matematica e fisica del Liceo “G. Seguenza”, volto noto nell’ambiente culturale di Messina e, tra le altre cose, direttore artistico dello “Spettacolare sbarco di Don Giovanni d’Austria”, Enzo Caruso entrerà a far parte della squadra di Cateno De Luca, presumibilmente come nuovo assessore alla Cultura e all’Istruzione.

Ad annunciarlo è stato il Primo Cittadino che, a conclusione dell’evento di sabato scorso, ha comunicato dal palco l’intenzione di procedere a una nuova nomina, senza però specificare le deleghe che, al momento, appaiono scontate. Da un lato, il profilo del professor Enzo Caruso ben si sposa con quello dell’assessorato alla Cultura e all’Istruzione; dall’altro le deleghe sopracitate potrebbero rimanere presto vacanti a causa dello “scandalo” che ha coinvolto Enzo Trimarchi (attualmente autosospeso) nelle scorse settimane.

L’assessore Enzo Trimarchi, ricordiamo, aveva postato su Facebook un commento inappropriato su Carola Rackete che aveva portato l’Arcigay di Messina a chiedere che rimettesse le deleghe alla Cultura e all’Istruzione nelle mani del sindaco De Luca. Gesto che, a questo punto, potrebbe essere imminente.

Sebbene alle scorse elezioni Amministrative Enzo Caruso avesse appoggiato (insieme a Nino Principato, oggi rappresentante del Comune all’Ente Teatro) il centrosinistra, quello annunciato il 4 agosto non è il primo incarico consegnatogli dal sindaco De Luca. Per qualche giorno, infatti, il professore è stato presidente dell’Ente Teatro. Nomina poi revocata a seguito di dissidi con la Regione Sicilia.

Il messaggio del nuovo assessore Enzo Caruso

Ecco il messaggio condiviso sui social dal professor Enzo Caruso, presto nuovo assessore della Giunta De Luca, all’indomani dell’annuncio del sindaco De Luca: «In più di vent’anni di attività e impegno per questa città ho cercato di contagiare col mio entusiasmo 5 sindaci, 3 Commissari e decine di assessori, ma solo questo “strano” Sindaco mi ha scelto, aldilà delle logiche politiche».

«Per un intero anno mi ha osservato – ha proseguito Caruso – partecipando ad ogni evento, senza farsi pregare, confrontandosi spesso sul valore di un programma che potesse rilanciare Messina. Lo ringrazio per la fiducia e per la “botta” di adrenalina che ieri mi ha dato sul palco davanti alla mia Messina. Cateno De Luca è fatto così: imprevedibile in ogni cosa».

«Farò “del mio Meglio” – ha concluso –(fedele alla promessa scout fatta da ragazzo) a beneficio della città, grato a quanti in questi anni (la mia famiglia, gli amici, i colleghi, i miei alunni, i conoscenti, e Istituzioni e tutti i giornalisti) hanno sostenuto, condiviso e divulgato le mie “pazze” imprese. È ora di fare squadra e portare il Messina in serie A. Forza Sindaco! W Messina!».

(Foto reperita dall’account Facebook di Enzo Caruso)

(535)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *