Dona la spesa a chi è povero: la giornata della colletta alimentare approda a Messina

spesa al supermercato, colletta alimentareDonare cibo a chi è meno fortunato: è questo l’obiettivo della 23esima giornata della colletta alimentare che, anche quest’anno, coinvolgerà Messina insieme alle altre città d’Italia. L’appuntamento è per sabato 30 novembre in circa 130 supermercati tra città e provincia.

L’iniziativa organizzata dall’associazione Banco Alimentare è stata presentata sabato 16 novembre presso la Chiesa di Santa Maria Alemanna alla presenza del sindaco Cateno De Luca, del presidente del Banco Pietro Maugeri Alimentare della Sicilia Onlus e del presidente Nazionale della Fondazione Banco Alimentare Onlus Giovanni Bruno.

L’anno scorso la colletta alimentare, organizzata sempre nel mese di novembre, ha coinvolto tra Messina e provincia 123 supermercati e 1.300 volontari che hanno raccolto ben 58.360kg di alimenti, di cui 27.786kg nella sola città dello Stretto. Sabato prossimo si replica nella speranza di raggiungere se non di superare le quantità del 2018. Chi si recherà in uno dei supermercati coinvolti potrà donare una parte della propria spesa a chi vive in una condizione di povertà semplicemente rivolgendosi ai volontari presenti sul posto.

L’elenco degli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa non è ancora stato reso pubblico, ma presto sarà consultabile sul sito del Banco Alimentare. Al momento è comunque possibile visitare il sito dedicato alla colletta alimentare per ottenere maggiori informazioni sull’iniziativa e proporsi come volontario.

«È un grande spettacolo di carità – si legge sul sito. L’esperienza del dono eccede ogni aspettativa generando una sovrabbondante solidarietà umana».

(237)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *