Domani “Fai la spesa per i poveri”, al via la raccolta alimentare dei Rogazionisti

raccoltaalimentareAl via domani la nona edizione della raccolta alimentare dei Padri Rogazionisti, in favore dei bisognosi messinesi. Sono oltre 200 i volontari impegnati nell’iniziativa che contribuirà ad assicurare beni alimentari a coloro che accedono giornalmente alle diverse strutture caritative presenti in città.

Per aderire all’iniziativa offrendo un contributo concreto basterà, facendo la spesa, donare generi alimentari a lunga conservazione che saranno destinate interamente ai bisognosi. I prodotti saranno raccolti dai volontari alle casse dei supermercati coinvolti nell’iniziativa ossia: Sidis – Qui Conviene, Bernava, Supermercati Vinci, Spaccio Alimentare, Simply, Ard, Tuodì, Mersì, Acqua e Sapone, Sigma e Mercati alimentari.

Sulla scia dell’insegnamento e dell’opera del Santo messinese Annibale Maria Di Francia, i Padri Rogazionisti di Messina da oltre 100 anni, sono impegnati su vari fronti della carità, con un’attenzione particolare al campo educativo e alle nuove e vecchie povertà.

L’opera infaticabile del Santo messinese nel prestare soccorso ai bisognosi, affiancandoli in percorsi educativi e di promozione umana e sociale, si traduce oggi in un impegno quotidiano concreto nella Mensa dei Poveri di Cristo Re, che da quasi 30 anni distribuisce oltre 120 pranzi e nella Mensa dei Poveri Sant’Antonio con oltre 300 cene, ogni giorno dell’anno, anche durante le feste, momento di solitudine ed abbandono per tanti indigenti della nostra città.

Le opere dei Padri Rogazionisti sono indirizzate al recupero della dignità personale di ciascuno, attraverso percorsi e servizi attivi presso l’Istituto Cristo Re, che offrono accoglienza, con due Case per senza fissa dimora con 13 posti maschili e 12 femminili, un servizio di docce e di distribuzione di vestiario consono alle diverse stagioni, uno spazio di ascolto ed un ambulatorio polispecialistico gratuito con personale medico volontario.

 

(37)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *