Materassi, frigoriferi e mobili: la discarica a cielo aperto davanti alla sede della V Circoscrizione

Da giorni, davanti alla sede della V Circoscrizione, giace una piccola discarica a cielo aperto, creata a seguito dell’abbandono sul marciapiede accanto ai cassonetti dell’immondizia, di materassi, frigoriferi in disuso e suppellettili di vario genere. A segnalarlo è il consigliere Franco Laimo.

«Uno spettacolo indegno – spiega Laimo – nei confronti dei tanti utenti che giornalmente vengono nella sede di Villa Lina. Meglio togliere da lì quella postazione di cassoni, non idonea dinanzi l’ingresso di una sede circoscrizionale, commenta il Consigliere».

Nella zona in questione le precauzioni prese dal Comune e da MessinaServizi bene comune contro l’abbandono selvaggio non sembrano essere sufficienti.

«Le fototrappole – continua l’esponente di Sicilia Futura – risultano purtroppo essere insufficienti ed in numero esiguo, pertanto gli stessi cittadini, qualora cogliessero in flagrante tali individui, dovrebbero immortalare, con l’ausilio del proprio smartphone, tali scene ed inviarle alle sedi di competenza, anche mantenendo l’anonimato. Difatti sono troppe le zone della V circoscrizione invase da suppellettili di ogni genere e specie, dall’Annunziata a San Licandro, a Giostra, passando per la via Palermo e la Circonvallazione, o la litoranea stessa; che siano luoghi più appartati o meno, tali malfattori non esitano a lasciare qualsivoglia genere di suppellettili o elettrodomestici in disuso. Questi atti rappresentano una vera e propria beffa, considerando che è in atto una campagna di sensibilizzazione per il deposito di tali oggetti in varie zone delle 6 circoscrizioni».

Di seguito le foto della piccola discarica a cielo aperto formatasi di fronte alla sede della V Circoscrizione.

(238)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *