“Democrazia partecipata”: il terzo incontro di “I Care” sulla comunicazione

foto stampa“Democrazia partecipata e arte della comunicazione: da sudditi a cittadini” è il titolo della riflessione che Giovanna La Maestra, fondatrice del “Cantiere dell’Incanto”, proporrà sul ruolo della comunicazione in un periodo caratterizzato da un diluvio di informazioni.

Comunicare è certamente un’arte difficile perché presuppone  ascolto e responsabilità sia in chi si esprime sia in chi riceve: se ciascuno rimane legato ad un unico punto di vista non vi potrà mai  essere comunicazione. Semplificando, comunicare è, forse, l’arte di imparare a conoscere la relatività della propria verità.

iCare fronte copiaPartendo da queste premesse, Giovanna La Maestra svilupperà il suo ragionamento che segna un’altra tappa nel percorso che “I CARE” porta avanti già da due anni, organizzato dal Centro di mondialità  Senza Frontiere diretto da Lucy Fenech che in questa edizione si avvale anche del contributo della Consulta Provinciale degli Studenti di Messina.

(347)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *