Deiezioni canine. Laimo: “Da anni non vengono svuotati gli appositi cestini”

IMG_20170130_152956_438 deiezionj canine“Sono trascorsi anni dall’ultima volta che i cestini per le deiezioni canine, presenti sul territorio circoscrizionale, sono stati svuotati. In diverse zone addirittura i cittadini ormai stanchi dal fetore e dall’indecoroso spettacolo hanno letteralmente staccato i cestini dai pali, sbarazzandosene lanciandoli all’interno dei cassonetti rsu. Sulla strada Panoramica dello Stretto, sul Viale Regina Elena o ancora Annunziata, ove sono ancora presenti, sono traboccanti. Nonostante più volte in passato era stato sollevato il problema, ancora oggi non è stato risolto”.

Sulla base delle considerazioni di cui sopra, i  rappresentanti di Sicilia Futura della V circoscrizione, Franco Laimo Vicepresidente vicario della Circoscrizione ed Orazio Polimeni Coordinatore della stessa per il movimento, chiedono, sollecitati dai cittadini, specialmente coloro che hanno dei cani, non avendo un luogo dove lasciare il sacchettino con gli escrementi sono costretti, loro malgrado, a non raccogliere le stesse deiezioni dei loro cani, lasciando sporchi i marciapiedi e rischiando anche una multa salata.  Il problema nasce proprio “ da chi deve pulire i cestini “: come è possibile evincere negli stessi contenitori vi è la paternalità dell’ormai quasi defunta Ato3, che appunto non inviano più nessuna squadra per la raccolta, né pertanto gli operatori di Messinambiente operano in tal senso in quanto non rientrerebbe nelle proprie mansioni.

Pertanto i due esponenti di Sicilia Futura chiedono un intervento di pulizia e disinfestazione delle suddette zone, ormai sature per rendere gradevole anche le passeggiate dei cittadini.

 

(49)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *