Danneggiamento del pianoforte della Galleria Vittorio Emanuele. Ecco cosa è successo

un piano per la città - pianoforte pubblico nella galleria vittorio emanuele di messinaLe immagini di videosorveglianza hanno fatto luce sul danneggiamento dello sgabello del pianoforte della Galleria Vittorio Emanuele. Tre settimane fa, infatti, per la terza volta da quando è stato donato alla città, il pianoforte è apparso danneggiato.

Per comprendere la dinamica dei fatti, la Polizia Municipale ha visionato le immagini riprese dalle telecamere poste all’interno della Galleria e stamattina il sindaco Cateno De Luca ha annunciato: «Non si è trattato di un atto di vandalismo ma di normale ed imprevedibile cedimento capitato ad una ragazza che per imbarazzo non ha segnalato l’accaduto».

Nella relazione della Polizia Municipale si legge, infatti, che «in riferimento alla segnalazione del danneggiamento dello sgabello del pianoforte ubicato all’interno della Galleria Vittorio Emanuele, dopo aver visionato ore di registrazione, si è riusciti a risalire all’episodio, verificatosi domenica 28 aprile. Dalle immagini si nota chiaramente una ragazza accomodata sullo sgabello, intenta a suonare il pianoforte. Improvvisamente un piede dello sgabello cede e la giovane finisce a terra, fortunatamente senza riportare alcuna conseguenza».

Sapere che non si è trattato dell’ennesimo atto di inciviltà fa, senza dubbio, tirare un sospiro di sollievo. Adesso bisogna solo auspicare che lo sgabello venga riparato al più presto e si possa tornare in tempi brevi a poter suonare lo strumento musicale.

(598)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *