Dall’ex gasometro bus torna in servizio: la Provincia lo cede all’Atm per 1 euro

autobus gasometroL’autobus, che da nove mesi giace nel parcheggio dell’ex gasometro, è stato ceduto dalla Provincia all’Atm per la cifra simbolica di 1 euro. Il “nuovo” mezzo ritorna dunque in strada e va ad incrementare il parco veicoli dell’Atm, ha caratteristiche identiche ai bus arrivati dalla Gtt di Torino, ed è stato acquistato nel 2012 dalla ditta Basco di Olgiate Comasco (importo di 21.175 euro con Determina Dirigenziale n. 20 dell’8 febbraio 2012 della Provincia Regionale di Messina), ed era utilizzato per il trasporto degli studenti dell’Istituto Statale d’Arte Ernesto Basile, tra il Terminal Annunziata e il plesso scolastico di contrada Conca d’Oro. Questo risultato è il frutto di un lavoro di sensibilizzazione dell’Associazione Ferrovie Siciliane, iniziato il 22 ottobre 2014, che in più occasioni ha evidenziato, sia alla Provincia Regionale di Messina che all’Azienda Trasporti Messina, che il mezzo tornasse ad essere riutilizzato dalla collettività messinese, allo stesso tempo evitando uno spreco di risorse pubbliche.

(66)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *