Da Messina a Torino: lo chef Paolo Romeo vola al Salone del Gusto

foto dello chef messinese paolo romeo con alle spalle lo Stretto di messinaDa Messina al Salone del Gusto di Torino, lo chef Paolo Romeo rappresenterà la città dello Stretto a una delle più grandi manifestazioni internazionali dedicate al cibo sostenibile, che si svolgerà dal 20 al 24 settembre 2018.

Il giovane chef messinese vincitore lo scorso anno del Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, insieme alla sua Isola d’origine, sarà tra i protagonisti della kermesse torinese durante la quale Slow Food Sicilia avrà a disposizione una vetrina di tutto rispetto: 200mq per mostrare e far degustare al resto d’Italia e al mondo le eccellenze, i prodotti migliori del territorio.

Arancino di spatola alla marinara in crosta di pistacchio di Bronte - piatto dello chef messinese Paolo RomeoTra i tanti eventi previsti dal Salone, grande interesse destano sempre i “Laboratori del gusto” e i cooking show, uno dei quali metterà sotto i riflettori proprio Paolo Romeo che, il 21 settembre alle 18.45 si esibirà nella preparazione di due dei suoi cavalli di battaglia: “La ghiotta in equilibrio” e “L’arancino di spatola alla marinara in crosta di pistacchio di Bronte”. Il primo piatto è un’originale rivisitazione della ghiotta di tradizione messinese con stocco in olio-cottura, acqua di sedano, pomodori confit, patate disidratate, pera croccante, polvere di olive nere.

Per quel che riguarda il secondo, lo chef ha spiegato: «Ho scelto di utilizzare lo stocco e la spatola perché sono tra i pesci più utilizzati per tradizione nella cucina messinese e proporrò la mia visione di cucina tradizionale in chiave moderna. Nei miei piatti – ha aggiunto – metto tutta la Sicilia, quei colori, odori, sapori che evocano l’antica cucina siciliana».

Ma, chiusa l’esperienza al Salone del Gusto di Torino, Paolo Romeo sembra avere già un programma piuttosto intenso di attività culinarie. Il prossimo 2 ottobre, per esempio, prenderà parte, insieme a numerosi chef stellati siciliani al “Fundraising Dinner”, un evento di beneficienza finalizzato alla raccolta fondi per la ricerca sulla fibrosi cistica che si terrà a Radicepura, vicino Giarre.

(566)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *