Da Messina a La Corrida: l’avventura di Natale Giuffrè

La quarta puntata de La Corrida ha avuto tra i concorrenti anche un messinese doc: Natale Giuffrè. Fan sfegatato di Claudio Villa da quando aveva 15 anni, Natale ieri sera è salito sul palco dello show del venerdì sera condotto da Carlo Conti per cantare uno dei brani più famosi di Claudio Villa: Binario.

78 anni ma la grinta di un ragazzino: Natale Giuffrè (Natalino il Villino) si è preparato per diversi mesi prima di arrivare in prima serata su Rai 1 con l’obiettivo di omaggiare il grande cantante italiano e far conoscere ai giovani la musica di Claudio Villa.

Al segnale dell’atteso e temuto semaforo il pubblico si è scatenato nel famoso mix di applausi, suono di campanacci e fischietti, in pieno stile Corrida.

Ad assistere alla sua esibizione sono stati ben 4 milioni di telespettatori che hanno confermato l’affetto per la storica trasmissione tv. A vincere la puntata è stato un altro siciliano, Riccardo Termini, un musicista di Polizzi Generosa (Palermo) che ha suonato il suo friscaletto di cioccolato.

(3218)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *