Consuntivo 2013 Comune, la spuntano i Revisori. Annullati i fitti attivi delle Case Arcobaleno

Dario ZacconeRettificati e dunque annullati in bilancio i quasi due milioni di euro di fitti attivi dagli inquilini delle Case Arcobaleno inseriti come Entrate certe nel consuntivo 2013 del Comune. Il dirigente comunale alle Politiche delle Casa Maria Canale ha seguito le indicazioni dopo la missiva inviata dal sindaco Accorinti, dal vice Guido Signorino, dall’assessore Sergio De Cola e dal segretario generale Antonio Le Donne. L’attuale consuntivo 2013, già approvato dalla giunta municipale, è all’attenzione dei Revisori dei Conti e del Consiglio comunale. I primi dovranno emettere un parere dopo quello negativo del primo consuntivo e i secondi votare la delibera per chiudere l’esercizio finanziario dello scorso anno. Tra i dubbi dei Revisori dei Conti c’erano proprie le Entrate dai fitti delle Case Arcobaleno. Gli assessori hanno scritto alla Canale che: “Si riterrebbe più corretto mantenere l’accertamento in bilancio, tuttavia avendo percepito su questo argomento una indisponibilità dei Revisori a rivedere la propria posizione riteniamo necessario adeguarsi a tale posizione per non pregiudicare l’approvazione del bilancio consuntivo da parte del Consiglio comunale o comunque la sottoscrizione della certificazione al bilancio da parte del Collegio dei Revisori”. La Canale ha preso atto della richiesta della giunta e su determina ha rettificato la somma di 1.917.526,58 euro che è stata annullata dal consuntivo 2013 bis. 

(42)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *