Consumatori Associati scrive a Renzi: “Ponte subito, Messina ha bisogno di lavoro”

Ernesto FiorilloL’avvocato Ernesto Fiorillo, Presidente nazionale di Consumatori Associati interviene nel dibattito sulle realizzazione del Ponte sullo Stretto. In una lettera al Presidente del Consiglio, scrive:  

“Questa città ormai attende solo di essere cancellata definitivamente e i suoi giovani sono costretti ad emigrare. Una città ormai allo sbando, dove non si accendono più neanche le luci di sera per illuminare le strade piene di buche”. “Consumatori Associati è intervenuta attivamente nel percorso della realizzazione preliminare del Ponte sullo Stretto: è grazie alla nostra associazione – continua l’avv. Fiorillo – che l’Autorità Antitrust ha ordinato alla Eurolink di eliminare i nominativi delle persone i cui terreni avrebbero dovuto essere assoggettati ad esproprio dal sito web, accessibile a tutti, eliminando così almeno la beffa di non potere vendere in nome di un esproprio che non sarebbe mai stato fatto, oltre il danno. Il Ponte, quindi, può rilanciare la città e poco importa sacrificare qualche uccello e/o qualche pesce o sopportare qualche disagio. Messina, Presidente, ha bisogno di lavoro e ne ha bisogno subito perche così riapriranno anche quei cinquecento negozi, che negli ultimi due anni, hanno chiuso. Messina, ha bisogno che venga immesso danaro fresco e pulito, che deriva dal lavoro per procurare altro lavoro. L’unica condizione è che i messinesi vengano rispettati ed ascoltati; in una parola, che la costruzione del Ponte sia sostenibile e consapevole. Ed il Ponte dobbiamo farlo non perché non si vogliono sprecare i soldi della penale ( che, tra l’altro, bisognerebbe far pagare a chi ne ha la responsabilità, non è difficile individuarli, se solo, una volta tanto si volesse).Dobbiamo fare il Ponte per riqualificare il territorio, per creare una meraviglia del mondo; in parole povere, per riportare Messina allo splendore che aveva nel 1800 e per dare una speranza alle nuove generazioni. Su questo tema Consumatori Associati è pronta a confrontarsi con tutti ed offre il proprio supporto per un dialogo costruttivo tra cittadini, Governo ed imprese che realizzeranno l’opera. Facciamo il Ponte e cominciamo entro 6 mesi. E’ questa la sfida, Presidente Renzi”.

(46)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *