Cercasi donatori di midollo. L’Admo scende in piazza per informare

ADMO2014«I donatori di midollo osseo non sono mai abbastanza. Sono tanti i bambini, i giovani, le donne, gli uomini che hanno bisogno di un donatore di midollo osseo. Circa 1500  sono gli ammalati di leucemia o di tumori del sangue che ogni anno non rispondono alle terapie farmacologiche e l’unica possibilità di vita per loro rimane il trapianto di midollo osseo». Così la nota dell’Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo).

«La possibilità di trovare un midollo compatibile tra gli estranei è particolarmente difficile 1 a 100.000. A tal proposito, l’Associazione invita: «Se hai tra i 18 e 42 anni e vuoi regalare a una di queste persone la possibilità di riagguantare la propria vita puoi contattare i volontari Admo». Volontari che, sabato 29 novembre e domenica 30 novembre, saranno a  piazza Duomo per informare la cittadinanza sull’importanza della donazione di midollo e sull’iter da seguire per coloro che fossero interessati a compier questo importante gesto. Anche chi non rientra nella fascia d’età richiesta per essere donatore potrà, volendo,  trovare la possibilità di contribuire alla crescita dell’Associazione acquistando, per esempio, un panettone Admo per l’occasione.  

I volontari scenderanno in piazza anche a Milazzo, dalle 9.00 alle 21.00. Verrà allestito uno stand in via Giacomo Medici. A supportare l’iniziativa sarà anche la Raffineria di Milazzo.

«Le aspettative? Fare breccia nel cuore di quei tanti giovani che vogliono regalare un’altra possibilità di vivere a chi lotta contro leucemie, linfomi e altre patologie del sangue. E – si legge ancora tra le motivazioni dell’Associazione – permettere così a bambini, giovani, uomini e donne d’iniziare a pensare al grande dono che stanno per ricevere. Grazie a persone di buona volontà che, con un puro atto d’amore, possono ridare loro la vita».

(48)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *