Centro Accoglienza di Bisconte. Incontro con il Prefetto per garantire maggiore sicurezza

Foto del quartiere Bisconte dall'altoCentro Accoglienza di Bisconte. Voluto fortemente dai consiglieri Gioveni, Carreri e Cacciotto, ieri sera, 30 ottobre, si è tenuto un incontro con il Prefetto di Messina Francesca Ferrandino, alla presenza dell’Assessore ai Servizi Sociali Nina Santisi.

Lo scopo dell’incontro è stato affrontare la delicata questione, più volte sollevata dai tre consiglieri, delle problematiche legate alla sicurezza per la popolazione dei quartieri Bisconte e Camaro San Luigi. Negli ultimi tempi, infatti, si erano verificati dei disagi proprio nella zona vicina all’ex Caserma Gasparro, attualmente centro di accoglienza per migranti. All’incontro hanno partecipato anche due residenti, in rappresentanza della popolazione di entrambi i quartieri, per descrivere al Prefetto i disagi che si stanno riscontrando nella zona.

L’incontro si è concluso con la rassicurazione da parte del Prefetto Ferrandino di attuare immediatamente delle misure di prevenzione che possano garantire la massima sicurezza per i residenti di Bisconte e Camaro San Luigi. Sarà costruita una rete metallica di protezione sul muro perimetrale del centro di accoglienza, alzando l’altezza della recinzione divisoria già presente.

«Il Prefetto Ferrandino – dichiarano i tre consiglieri – nel garantirci che i controlli sanitari vengano eseguiti sui migranti in modo accurato e che quindi non vi possa essere assolutamente il rischio di contrarre delle malattie infettive, si è impegnata anche a potenziare la vigilanza da parte delle forze di polizia, soprattutto nelle ore notturne».

(51)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *