Messina. La Questura presenta il calendario 2018: i ricavi saranno devoluti all’Unicef

Polizia-di-StatoSabato prossimo, alla Questura di Messina, sarà presentata l’edizione 2018 del calendario del corpo di Polizia di Stato. I ricavati della vendita delle copie saranno devoluti al progetto Unicef “Italia – emergenza bambini migranti”.

Secondo i dati aggiornati all’ottobre scorso i minori sbarcati sulle coste italiane sono ben 14.579 e per questo la Polizia ha deciso di dedicare il calendario 2018 a loro. Unicef assicura ai bambini migranti e rifugiati l’accesso a servizi equi, tempestivi e di qualità, che garantiscano protezione, cure ed inclusione sociale.

Grazie alla consolidata partnership con la no profit, dal 2001 ad oggi, sono stati complessivamente raccolti più di 2 milioni di euro e completati diversi progetti, di cui alcuni a sostegno dell’infanzia e contro lo sfruttamento dei minori in Cambogia, Benin, Congo, Guinea, Repubblica Centro Africana.

Solo nel 2017 sono stati raccolti più di 151mila euro che sono stati devoluti per sostenere, in Libano, il progetto “Youth and Innovation” finalizzato a promuovere, nel paese, l’integrazione sociale ed economica dei giovani a rischio.

Il calendario può essere acquistato on line sul sito dell’Unicef, nella sezione regali.

Anche quest’anno la presentazione del calendario sarà un’occasione di incontro per ripercorrere l’attività svolta dalla Polizia di Stato nell’anno in corso, nel territorio di Messina e provincia.

(54)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *