Bypass, l’Amam attiva le prime due tubature. Lento rientro alla normalità

amam sedeDopo 36 ore di lavoro, nella serata di ieri i tecnici dell’Amam sono riusciti ad attivare il primo dei quattro tubi del bypass danneggiati dall’incendio di sabato scorso. Dalla scorsa notte, si è riusciti ad attivare anche la seconda tubazione, garantendo l’erogazione idrica in città che può contare anche sui 250 litri al secondo provenienti dalla condotta dell’Alcantara.

Oggi stesso la situazione inizierà lentamente a ritornare alla normalità dopo due giorni di disagi, patiti soprattutto dagli abitanti della zona nord. Intanto, restano in servizio tre tre autobotti che garantiranno l’approvvigionamento idrico all’autoparco comunale di via Bonino, al Gasometro di viale della Libertà ed alla sede dell’Amam di viale Giostra.

(224)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *