Arriva Bus & Trek: l’iniziativa per scoprire i luoghi più belli Messina

foto coli san rizzoÈ stato presentato stamattina a Palazzo Zanca Bus & Trek: l’iniziativa che ha come obiettivo quello di promuovere le bellezze di Messina e l’importanza l’attività fisica attraverso il trekking.

L’idea è stata promossa dall’Assessorato al Turismo in collaborazione con UISP (Unione Italiana Sport per Tutti), Camminare i Peloritani, Armonie dello Spirito, ASD Re Colapesce, AMAM, ATM, Istituto Tecnico Jaci e Touring Club Italiano.

Solo camminando, infatti, si può veramente scoprire Messina e tutti quei luoghi che, molto spesso, nella fretta della vita quotidiana ci perdiamo. Questa iniziativa darà ai cittadini messinesi ed ai turisti la possibilità di andare alla scoperta delle tante meraviglie naturali e architettoniche della Città dello Stretto.

Bus & Trek prevede ben 35 itinerari escursionistici urbani ed extraurbani, percorribili sul territorio di Messina. Importante aspetto delle escursioni è che i punti di partenza ed arrivo coincidono con fermate di mezzi pubblici municipali (autobus e/o tram) per i quali rimangono valide le tabelle orarie in vigore.

«Abbiamo promosso con grande piacere questa offerta che rappresenta un’opportunità per la valorizzazione della città, dei suoi Monti Peloritani e di alcuni Fori Umbertini – hanno dichiarato il sindaco Renato Accorinti e l’assessore al Turismo Guido Signorino – per cittadini e turisti, i cammini costituiranno attrazione e riscoperta dello splendido territorio messinese, producendo occasioni di riflessione, formazione e crescita nei partecipanti oltre a stimolare la loro attenzione. La fusione dell’esercizio del cammino e l’utilizzo del mezzo pubblico indicano uno stile di vita sostenibile, riducendo l’impatto ambientale a favore dell’integrazione della collettività».

I percorsi sono previsti mensilmente a partire da gennaio 2018 e per l’intero anno. Per i partecipanti, durante le escursioni saranno disponibili delle guide cartacee, app e altri mezzi di supporto che favoriranno la conoscenza e la fruibilità dei luoghi.

Il calendario completo del 2018

bus treck 5 gennaio: Chiesa Badiazza-Museo della Musica e Cultura popolare dei Peloritani, la partenza sarà a Badiazza alle ore 8.30 con rientro alle 15

11 febbraio: Borghi di S. Stefano Medio e S. Stefano Briga.

11 marzo: sentiero ABC-Madunnuzza (SP50bis Quattro Strade – Dinnammare, partenza Puntal Ferraro)

15 aprile: Vivicittà, Municipio, S. Giovanni di Malta, Casa Pia-Forte Ogliastri, Seminario S. Pio X, Circonvallazione, Cristo Re-Montalto e Piazza Antonello

12 maggio: Sentiero Badiazza, Laudato, la partenza e il ritorno sono previsti a Badiazza

10 giugno: Foresta di Camaro (SP50bis Quattro Strade-Dinnammare, partenza e arrivo a Punta Ferraro)

15 luglio: Annunziata, S. Jachiddu, Seminario S. Pio X. Si parte dalla Cittadella Universitaria del Viale Annunziata e si arriva a piazza S. Matteo

12 agosto: Passeggiata serale ai Laghi di Ganzirri

15 settembre: Bosco di Ziriò (SP50bis Quattro Strade-Dinnammare, partenza e arrivo a portella Croce Cumia)

14 ottobre: Piazza Università, Duomo, Chiesa dei Catalani, Chiesa S. Maria Alemanna, Chiesa S. Elia, Villetta S. Raineri, Real Cittadella, Lanterna Montorsoli e Forte S. Salvatore

18 novembre: Cascata di S. Filippo e Valle dei Mulini S. Filippo Superiore

2 dicembre: Villa Dante, Gran Camposanto, Palmara, Acquedotto Gonzaga, Forte Gonzaga, Circonvallazione e l’Orto Botanico.

 

(469)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *