Barette: senza bilancio si rischia una processione scialba

baretteIl prossimo 25 marzo Messina rinnoverà l’antica tradizione delle Barette. L’edizione 2016 della processione è stata presentata ieri dall’assessore alla Cultura Antonino Perna nel corso di una conferenza stampa. Le barette  sfileranno a partire dalle 17 partendo da via Oratorio della Pace, proseguendo per le vie XIV maggio, Martinez, corso Cavour,  T. Cannizzaro, Garibaldi, I Settembre, Piazza Duomo, Oratorio S.Francesco.

Ma l’assenza del bilancio rischia di compromettere anche la storica manifestazione religiosa. Il Comune, infatti, potrebbe non avere i fondi necessari a contribuire alla processione. Un problema che emerso questa mattina nel corso della Commissione Cultura. L’organo consiliare ha chiesto maggiori spiegazioni all’amministrazione, rappresentata soltanto dal Capo di Gabinetto Loredana Carrara vista l’assenza dell’assessore Perna.

“Carrara è di Palermo – ha spiegato il consigliere Cantali – e fino ad oggi non era a conoscenza dell’esistenza delle Barette. Ogni anno il Comune metteva a disposizione fondi per le luminarie e l’impianto di amplificazione, oltre ad offrire un contributo per i tiratori. Quest’anno ciò rischia di non avvenire viste le ormai note vicende finanziarie. La processione si farà comunque visto l’impegno delle Confranternite e dei privati, ma sulla vicenda vorremmo avere maggiori delucidazioni che oggi non abbiamo ottenuto”.

(97)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *