La Guardia di Finanza apre le porte a 830 nuovi allievi: ecco il bando di concorso

Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza l'aquilaÈ online il bando di concorso indirizzato a 830 aspiranti allievi marescialli interessati ad accedere alla Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza di L’Aquila per l’anno accademico 2019/2020.

La selezione è già aperta – il bando è, infatti, consultabile sul sito ufficiale della Guardia di Finanza – e avverrà per titoli e per esami. Nello specifico i posti in palio all’interno della scuola sono: 768 per allievi marescialli del contingente ordinario; 62 per allievi marescialli del contingente di mare.

Requisiti di accesso al bando di concorso

Il bando di concorso per l’accesso al 91° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza di L’Aquila è indirizzato a cittadini italiani tra i 17 e i 26 anni, anche a coloro che sono già nelle armi. Per partecipare occorre, inoltre, essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Aver compiuto 17 anni e non aver superato i 26 alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda;
  • Gli aspiranti allievi minorenni dovranno presentare il consenso dei genitori o del genitore esercente in via esclusiva la potestà o del tutore;
  • Aver conseguito un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea previsti dalle Università statali o legalmente riconosciute;
  • Chi conseguirà il diploma sopracitato entro l’anno scolastico 2018/2019 potrà comunque presentare domanda.

Come partecipare

La scadenza per presentare domanda di partecipazione al bando di concorso è fissata alle ore 12.00 del 12 aprile 2019. Le candidature dovranno essere compilate per via telematica attraverso il portale della Guardia di Finanza dopo aver effettuato la registrazione. Tale registrazione permetterà all’utente di accedere ad un’area riservata al cui interno si troveranno, appunto, i moduli da riempire.

Per partecipare al bando, gli aspiranti concorrenti devono avere un account di posta elettronica certificata (P.E.C.). È possibile presentare domanda di partecipazione per uno solo dei contingenti e delle specializzazioni riportati nell’avviso: contingente ordinario o contingente di mare.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet della Guardia di Finanza.

 

(1840)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *