Autostrade. Al via i lavori sulla Messina-Palermo e sulla Messina-Catania

Foto del bivio Messina - Catania, Consorzio autostrade SicilianeAutostrade. Sono stati avviati in queste ore diversi lavori di manutenzione programmati dal CAS (Consorzio Autostrade Siciliane) sulla A18 Messina-Catania e sulla A20 Messina-Palermo.

I lavori riguarderanno, in particolare, il tratto tra Taormina e San Gregorio della A18 e le gallerie situate lungo la rete autostradale siciliana comprendente la A18 e la A20.

Tratto compreso tra Taormina e San Gregorio (A18)

Sulla A18 (Messina-Catania) sono stati avviati degli interventi di ripristino delle barriere incidentate nella tratta autostradale tra Taormina e San Gregorio. I lavori interesseranno entrambe le direzioni di marcia e, qualora si rivelasse necessario, potrebbero svolgersi anche in orario notturno. La conclusione degli interventi è prevista per il prossimo 8 marzo.

Lo svolgimento dei lavori comporta:

  • La suddivisione in parti della carreggiate, mentre verranno chiuse di volta in volta le corsie di emergenza, di marcia e di sorpasso;
  • L’istituzione del divieto di sorpasso e del limite massimo di velocità a 60km/h. Nelle rampe dello svincolo il limite scende a 40km/h;
  • Il posizionamento di apposita cartellonistica con su indicata la presenza dei lavori e le eventuali deviazioni.

A eseguire i lavori è la ditta MI.CO. srl di Mussomeli (CL), mentre le spese sono a carico del Consorzio Autostradale.

A18 (Messina-Catania) e A20 (Messina-Palermo)

Sono attualmente in corso e si concluderanno a fine dicembre 2018 gli interventi di manutenzione degli impianti ricetrasmettitori presso gli imbocchi delle gallerie situate lungo le autostrade A18 e A20.

Lungo la rete autostradale verranno quindi effettuati controlli e supervisioni degli impianti al fine di garantire l’efficienza del segnale radio diffuso. Le ditte incaricate indicheranno di volta in volta agli Uffici Tecnici del CAS gli interventi da eseguire, l’ubicazione, e la tipologia dei lavori.

In tutti i casi sarà posizionata un’apposita cartellonistica in corrispondenza delle gallerie in cui saranno svolte le manutenzioni.

(430)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *