Arriva lo scirocco e l’approdo di Tremestieri rischia l’ennesimo insabbiamento

approdo-tremestieriCosì come previsto, le condizioni meteo stanno via via peggiorando. Sullo Stretto da ieri è iniziato a soffiare lo Scirocco  che, secondo i meteorologi, aumenterà la sua intensità progressivamente fino a raggiungere l’apice nella giornata di mercoledì, quando sono attese piogge e mareggiate.

E il pensiero non può che andare all’approdo di Tremestieri, da sempre esposto alla furia delle onde. Il rischio che lo Scirocco porti ad un nuovo insabbiamento è dietro l’angolo con tutti i disagi, ormai noti ai messinesi, che ne possono scaturire. Chiudere il porto significa, infatti, avere le strade del centro cittadino invase dai tir.

Secondo quanto riportato  dalla Gazzetta del Sud, a Tremestieri potrebbe accumularsi una quantità di sabbia di circa 27mila metri cubi. A danno avvenuto bisognerà poi attendere l’iter per il dragaggio e la liberazione dei fondali, sempre che dalla Regione non arrivino impedimenti burocratici come già accaduto il mese scorso.

(97)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *