Approdi Tremestieri, da domani le indagini dell’impresa

Approdi Tremestieri inaugurazione seconda invasaturaPer consentire all’impresa Nuova Coedmar l’esecuzione di indagini geotecniche e dei rilievi topografici nella zona di mare adiacente il porto di Tremestieri, al fine di verificare la fattibilità per la costruzione della piattaforma logistica con annesso scalo portuale, da domani, martedì 23, sino al 10 ottobre, la Capitaneria di Porto – Autorità Marittima dello Stretto ha disposto nella zona interessata  delimitata da boe galleggianti e per un raggio di 100 metri dall’unità impegnata nei lavori, il divieto di navigare, ancorare e sostare con qualunque unità navale ed a qualsiasi scopo, nonché effettuare attività di immersione e svolgere attività di pesca. Tutte le imbarcazioni in transito dovranno mantenersi a distanza di sicurezza dal Motopontone, procedendo con la massima cautela ed a velocità ridotta. I contravventori a questa ordinanza saranno puniti, salvo che il fatto costituisca diverso e più grave reato/illecito amministrativo, se alla condotta di un’unità da diporto, ai sensi dell’art. 53 del Decreto Legislativo  n. 171/2005 (Codice sulla Nautica da Diporto) e negli altri casi, ai sensi degli articoli 1174 e 1231 del Codice della Navigazione.

(53)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *