Antonella Lumini a Messina per svelare i segreti della spiritualità in città

antonella lumini

Il Comune di Messina ospiterà gli autori del libro “La Custode del Silenzio”, giovedì 8 ottobre, presso il Salone delle Bandiere. Durante la presentazione del libro sarà possibile confrontarsi con gli scrittori, Antonella Lumini e il giornalista di Repubblica Paolo Rodari, sull’opera che dimostra come anche nel centro di una città è possibile vivere l’esperienza del deserto e del silenzio.

Antonella Lumini si definisce un’eremita di città, che da molti anni ha deciso di buona parte del suo tempo alla meditazione, dosando in modo consapevole l’uso del telefono e di internet.

Nonostante l’idea di “eremita” ci porta a pensare ad una persona che si è auto esclusa dalla società, Antonella vive ancora in città, lavora part-time ed è aperta al dialogo nella speranza di poter aiutare coloro che cercano di dare significato alla propria vita, o che sono sopraffatti dai ritmi cittadini. Il giornalista Paolo Rodari l’ha incontrata e ha frequentato il suo ‘deserto’ privato. Colpito da Antonella, ha deciso di narrare la sua storia in questo libro.

«Per anni – racconta Antonella – ho compiuto pellegrinaggi solitari, in Egitto, a Gerusalemme, in Grecia. Mi sono recata a Patmos per meditare l’Apocalisse. Ho scritto su alcuni quaderni ciò che ricevevo in meditazione cose più grandi di me. Io semplicemente mi metto in ascolto, accolgo, scrivo».

Il libro, pubblicato con la casa editrice Einaudi nel 2016, ha registrato un immediato successo vincendo nello stesso anno il premio Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace.

 

 

.

(162)

Categorie

Attualità, Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *