Amor Saevis: il nuovo film di Fabio Tinaglia verrà girato a Messina

foto violenza donne

Amore crudele, questo è il significato del titolo del nuovo film “Amor Saevis”, prodotto e diretto dal regista messinese Fabio Tinaglia con la Directors Cut Production. Il film verrà girato proprio a Messina ed affronta il tema della violenza sulle donne e bambini. L’obiettivo è quello di sensibilizzare il pubblico e spronare le persone a denunciare gli atti di violenza. Nonostante il film sia dedicato principalmente alle donne, la trama spera di arrivare al cuore degli uomini, quegli uomini che hanno sfogato la loro rabbia sulle donne, molto spesso in nome dell’ “amore”.

Il cast completo è ancora da definire ma sembrerebbe che ne faranno parte: Eva Grimaldi, Francesca Lo Voi, Mario Opinato, l’attore comico Stefano Chiodaroli, i siciliani Mario Diodati, Francesca Ferro e Britney Tinaglia.

Ispirato agli avvenimenti attuali, come il caso Weinstein in America e le denunce di Asia Argento in Italia, questo film vuole rompere il silenzio che troppo spesso, a causa della paura, frena le persone dal denunciare le violenze subite.

Amor Saevis tratterà temi come quello delle difficoltà delle ragazze madri, il femminicidio e la pedofilia. Lancerà lo sguardo anche al futuro e alle conseguenze psicologiche che tali esperienze possono avere a lungo termine su un’individuo. Il film, infatti, toccherà questioni legate all’uso di droga, all’alcolismo e alla delinquenza giovanile.

Il progetto del film è stato presentato il 16 dicembre a Palazzo Zanca, mentre lo scorso 20 dicembre si sono svolti i casting per selezionare attori e comparse presso il Teatro Vittorio Emanuele. Il 20 gennaio si inizierà a girare il film nella Città dello Stretto.

 

(299)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *