Ambulanti abusivi nel mirino della Municipale: sequestrati 1500kg di frutta

sequestro di 1500kg di frutta sul viale europa a messina«Le minacce non servono, mettiamoci tutti in regola» così il sindaco di Messina Cateno De Luca commenta le immagini dell’ultima operazione della Polizia Municipale contro l’ambulantato abusivo. Nel mirino, alcuni venditori del viale Europa cui sono stati sequestrati circa 1.500 kg di frutta.

Dopo aver denunciato tramite un video pubblicato su Facebook le presunte minacce ricevute proprio questa mattina dal Primo Cittadino (e indirizzate anche all’assessore Musolino e al commissario Giardina), il sindaco della città dello Stretto Cateno De Luca ha condiviso le immagini dell’ultimo intervento condotto sul viale Europa dal commissario Giovanni Giardina e dai colleghi della Polizia Municipale Sezione Annona.

«Abbiamo definito – ha commentato De Luca – una strategia di contrasto all’ambulantato abusivo a salvaguardia dei consumatori e della leale concorrenza che andrà avanti senza sosta in ogni angolo della città con i pochi mezzi di cui disponiamo».

La frutta raccolta, come già avvenuto precedentemente, è stata donata alla mensa dei poveri di Sant’Antonio. L’intervento di oggi, infatti, non è un caso isolato ma rientra in una strategia più ampia e in una serie di controlli che stanno interessando diverse aree di Messina. Solo negli ultimi giorni, infatti, sono stati sequestrati, prima, oltre 800kg e poi altri 200 kg di frutta e verdura ad alcuni ambulanti abusivi nella zona Sud della città dello Stretto.

(786)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *