AMAM Messina. Iniziati i lavori all’acquedotto di Fiumefreddo – VIDEO

lavori amam condotta di fiumefreddo, acqua a messinaAcqua ridotta a Messina fino al 26 settembre a causa dei lavori di messa in sicurezza della condotta di Forza d’Agrò iniziati nelle scorse ore. I tecnici AMAM stanno procedendo con speditezza, in linea con il cronoprogramma stabilito dall’Azienda, ma fino a giovedì non si potrà tornare alla normale distribuzione idrica.

«Tutto procede secondo il cronoprogramma – ha dichiarato il presidente di AMAM Salvo Puccio – e anche il meteo ci sta consentendo di operare senza particolari problemi sul versante di Forza d’Agrò ormai in sicurezza».

L’avviso che annunciava l’inizio dei lavori per questa mattina è stato diramato sabato scorso e avvertiva gli abitanti di Messina che la distribuzione di acqua in città avrebbe potuto subire alcune riduzioni.

Dalle 5.00 di oggi i tecnici di AMAM stanno eseguendo tutte le operazioni previste: lo stop al pompaggio dell’acqua di Fiumefreddo e dunque lo svuotamento dell’adduttrice principale, oggetto del delicato intervento di sostituzione e ripristino della sua funzionalità. Nel corso della mattinata si è poi proseguito, chiarisce l’Azienda, con «lavori di taglio delle tubazioni, la preparazione dei pezzi speciali e dunque il cosiddetto “accoppiamento” delle sezioni di nuova condotta su cui, a partire dalle prossime ore, si opererà la saldatura».

Di seguito, un paio di video condivisi da AMAM, che spiegano i lavori in corso in queste ore.

Una volta reso sicuro il versante “a rischio” di Fondaco Parrino a Forza D’Agrò, il collegamento sul nuovo tracciato dell’intera tubazione adduttrice dell’acquedotto di Fiumefreddo dovrebbe concludersi in tarda serata. Ultimate queste procedure si potrà riattivare il pompaggio da Torre Rossa per la prova di afflusso nella condotta ripristinata e dunque, si tornerà ad alimentare i serbatoi cittadini pronti a servire la città dello Stretto.

La distribuzione idrica a Messina, secondo il cronoprogramma, dovrebbe tornare alla normalità da giovedì 26 settembre.

(950)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *