Amam Messina in un click: i nuovi servizi per semplificare la vita ai cittadini

salvo puccio presidente del cda di amam messina presenta i nuovi servizi onlineAmam Messina ha lanciato stamattina i suoi nuovi servizi online. Dal pagamento delle bollette, alla gestione del proprio contratto, alla lettura dei contatori: da oggi sarà possibile accedere a tutto questo (e a molto altro) semplicemente avendo a disposizione una connessione internet.

Tutte le principali novità dell’Azienda Meridionale Acque di Messina sono state illustrate stamattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Palazzo Zanca alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco Cateno De Luca, il vicesindaco Salvatore Mondello e i membri del CdA di Amam, il presidente Salvo Puccio e i consiglieri Loredana Bonasera e Roberto Cicala.

A introdurre la mattinata è stato il Primo Cittadino: «Siamo riusciti nell’arco di poco più di un anno a presentare un’Azienda con un volto nuovo. Abbiamo previsto un aumento di capitale di 2 milioni di euro ed entro marzo procederemo se potremo a un ulteriore aumento. Non è pensabile che un’azienda con un ruolo così strategico continui a scontare gli errori del passato e a non poter svolgere un servizio così importante».

«Vogliamo che l’Amam esprima al massimo delle proprie potenzialità – ha concluso. Elevata qualità di approvvigionamento idrico attraverso la “smartizzazione”: un approccio finalizzato alla riduzione dei costi correnti e al miglioramento dei servizi».

A seguire, l’assessore e vicesindaco Salvatore Mondello ha sottolineato come: «Tutta questa innovazione avrà ripercussioni positive per il cittadino, tutto è realizzato per tendere la mano al cittadino. Se in parte abbiamo voluto martellare sul profilo della regolarità, dall’altro abbiamo pensato a migliorare il dialogo e il servizio offerto all’utenza».

Le novità di AMAM Messina

modello della nuova fattura di amam messina

modello della nuova fattura

A spiegare nel concreto quali saranno le novità per i servizi offerti da AMAM sono stati i membri del CdA dell’Azienda, che hanno sottolineato come entro 60 giorni tutti i servizi elencati saranno attivi.

Oltre al restyling del logo e del sito istituzionale (ottimizzato anche per tablet e smartphone) Amam ha messo nel suo fitto cronoprogramma tutta una serie di servizi utili per l’utenza finalizzati a rendere più fluido il dialogo e più semplice lo svolgimento delle operazioni, dai pagamenti alle letture dei contatori (per le quali verrà rilasciata una app gratuita a dicembre 2019). Ogni utente registrato, per esempio, potrà visionare il proprio contratto e richiedere modifiche.

Ma non è tutto. Una novità importante riguarda anche la fattura. Viste le lamentele arrivate all’azienda circa la poca chiarezza della vecchia fatturazione, è stata realizzato una nuova fattura in cui i costi saranno suddivisi in maniera più chiara. Inoltre, le fatture saranno emesse con cadenza regolare e potranno essere al massimo 6 l’anno .

Infine, oltre i servizi online, saranno migliorati anche quelli “dal vivo”. Lo sportello, infatti, sarà aperto non più 22 ore settimanali ma 36. I nuovi orari prevederanno anche il sabato mattina e alcuni pomeriggi. Entro il 2021 si estenderà l’apertura a tutti i pomeriggi. Ci saranno, poi, due numeri verdi gratuiti, uno per il pronto intervento e l’altro per le informazioni commerciali.

Un’ulteriore importante novità riguarda i contratti: ogni detentore di immobile, sia egli inquilino o proprietario, avrà il proprio contratto. Gli utenti dei condomini avranno quindi allacci singoli e pagheranno le proprie fatture singolarmente, senza che la morosità di uno o più inquilini gravi su tutti gli altri.

Quando saranno attivi i nuovi servizi?

nuovi servizi amam messina date e scadenze

(451)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *